Le spiagge della Basilicata


La Basilicata è una regione dell’Italia meridionale che confina a nord e a est con la Puglia,  a sud con la Calabria, a ovest con la Campania, a sud-ovest invece è bagnata dal mar Tirreno e a sud-est dal mar Ionio.

I capoluoghi di regione sono Potenza e Matera.

Località turistiche tirreniche

Ci sono anche in questa regione bellissime località turistiche rinomate, come Maratea, la perla del Tirreno, che è situata su una costa frastagliata e rocciosa ma ricca di baie e calette sabbiose uniche nel loro genere. La costa si estende per 30 km offrendo spiagge di sabbia e calette indimenticabili come Calaficarra, Illicini, la Spiaggia Nera, Macarro, La Secca, Santo Janni, l’Agnola.

Queste zone sono ideali per fare sport acquaici ma anche passeggiate, dato che alcune spiagge sono raggiungibili solo a piedi o in barca, ideali per chi ricerca luoghi di mare ancora selvaggi e incontaminati.

Nelle località turistiche si trovano numerosi villaggi turistici della Basilicata, spesso in location immerse nella natura, tra mare e la macchia mediterranea.

Località turistiche sullo Ionio

Sul litorale ionico invece si trovano spiagge sabbiose e con fondali bassi e degradanti sul mare, sabbia dorata e acque trasparenti che assomigliano alle spiagge della Grecia. Queste spiagge si trovano nei dintorni di Matera e sono ideali per le vacanze delle famiglie con bambini.

In particolare se si sceglie uno dei tanti villaggi turistici in Basilicata, si troverà la formula perfetta per passare delle vacanze in pieno relax, con tanti servizi e comfort, tutto all inclusive.

Sul litorale ionico le più belle spiagge sono Nova Siri con un paesaggio meraviglioso sia di montagna che di mare, Scansano Jonico, con un caratteristico paesino, tra le foci di due fiumi, Agri e Cavone, e una delle più belle spiagge della costa ionica della Basilicata.

Altre spiagge ioniche sono la spiaggia della Marina di Pisticci che si può raggiungere per una ripida strada delle Varre, e ha 8 chilometri di costa che è attrezzata con stabilimenti balneari di qualità.

La spiaggia di Policoro è perfetta per famiglie, con fondali bassi e sabbiosi di sabbia chiara. Il mare è davvero trasparente e pulito tanto che qui vengono a riprodursi le tartarughe marine italiane.

Infine un’altra nota spiaggia ionica è la Spiaggia di Metaponto, grande spiaggia con sabbia dorata, con vari stabilimenti balneari. Nei dintorni si trovano resti archeologici risalenti alla Magna Grecia.

Perchè scegliere il villaggio turistico

Quindi si ha l’imbarazzo della scelta per decidere dove passare le proprie vacanze in questa regione, ed inoltre consultando i vari portali turistici si possono trovare anche le migliori offerte riguardo la vasta selezione di villaggi turistici della Basilicata che offrono ai propri ospiti un soggiorno con tutti i comfort.

Infatti il villaggio turistico ha l’enorme vantaggio di offrire, oltre al servizio alberghiero, anche servizi extra quali animazione quotidiana e serale organizzata dallo staff, baby club, e ancora è sempre dotato di una o più piscine, offre corsi di ginnastica di gruppo in riva al mare o in piscina, e acquagym, e tanti altri intrattenimenti, per fare sentire l’ospite a proprio agio.

Vengono settimanalmente organizzate delle escursioni guidate nelle località dei dintorni, per fare conoscere ai turisti le bellezze del luogo, e ancora corsi di sport velici o acquatici, giri in barca, e tanto altro ancora per fare divertire gli ospiti e fare passare loro del tempo in modo spensierato.

Inoltre al ristorante si trova solitamente sia cucina internazionale che anche i piatti tipici della ottima enogastronomia locale, come le Lagane con i ceci, mollica, noci e fagioli, pasta fresca. Tra i primi piatti la Minestra maritata con carne e verdure, l’Acquasale, con acqua calda e pane, cipolle, pomodori, aglio, olio e sale. La tradizione pastorizia di questi luoghi poi offre i tipici prodotti caseari come Mozzarella, Trecce, Scamorze e formaggi stagionati come il Canestrato di Moliterno IGP, il Pecorino di Filiano DOC, il Caciocavallo Podalico, il Butirro e il Cacioricotta.

Ancora i tanti salumi come la Lucanica (una salsiccia con carni magre di suino), la Soppressata e la Pezzenta (che unisce carne di maiale, agnello e vitello).

Inserisci il tuo commento