Ricetta polpette turche


La ricetta polpette turche: pochi ingredienti ma che uniti assieme creano un piatto irresistibile con effetto ciliegia. E’ facile da preparare e vi consente di avere un secondo di carne sfizioso e gustoso da mangiare anche in viaggio.

A Napoli, la polpetta (a ‘purpett) è sacra, deve essere grande, morbida e possibilmente fritta. Mia madre ne prepara una versione fritta e poi cotta nella salsa di pomodoro che sarebbe capace di resuscitare i morti.

A breve me ne faccio preparare una dozzina da tenere in frigo e da scongelare all’occorrenza.

A dimenticavo, se volete veramente provare una esperienza Napoletana da street food, prendete un pezzo di pane “cafone” (ovviamente il cuozzo o culetto che si voglia), apritelo in due parti, togliete un pò di mollica, adagiateci una o due polpette divise a metà con un mestolo di salsa e poi fate esplodere questa meraviglia tra le fauci. L’apice della gioia lo si raggiunge se aggiungete una sana forchettata di friarielli belli piccanti.

Buon appetito e a presto.

  • 6 pezzi di pane bianco o di grano saraceno
  • 200 ml di latte intero
  • 1 pz cipolla media bianca
  • 2 spicchi di aglio tritato
  • 1/2 kg di carne trita di Tacchino
  • 2 pz uova grandi
  • qb sale
  • qb origano
  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • 2 cucchia di concentrato di pomodoro
  • qb prezzemolo fresco tritato
  • 1 bottiglia di passata di pomodoro
  • qb di peperoncino tritato

Directions

  • Pre riscaldate il forno a 180°.
  • In una ciotola media, versare il latte sopra il pane fatto a pezzetti.Lasciare a bagno per 5 minuti.
  • In una casseruola a fuoco medio, scaldare l’olio d’oliva.Aggiungere le cipolle e fate cuocere fino a quando si sarà ammorbidita e rosolata.Aggiungete l’aglio e fate cuocere per un minuto. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare leggermente.
  • Mettere il trito di tacchino in una grande ciotola.

    Spremere il latte in eccesso dal pane. Aggiungere il pane al tacchino e scartare il latte.

    Aggiungere le cipolle cotte e l’aglio.

    Aggiungere le uova, il sale, il peperoncino, l’origano, il formaggio, il concentrato di pomodoro e il prezzemolo.

    Impastate per bene tutti gli ingredienti: usate le mani e non abbiate paura di sporcarvi.

  • Mettete la salsa di pomodoro in un grande tegame da forno e adagiateci dentro le polpette che andremo a realizzare modellando con le mani circa tre cucchi di carne per ciascuna pallina.
    Fate attenzione che le polpette siano ben coperte dalla salsa.

    Nel caso in cui non abbiate un tegame abbastanza grande, dividete la salsa e le polpette in due tegami diversi.

  • Cuocere le polpette per 25 minuti circa.Togliere dal forno e servire con una semplice insalata verde abbondante.

 

Inserisci il tuo commento