Il tortano napoletano o meglio detto il “casatiello”


Il tortano napoletano meglio conosciuto come “il casatiello” è una delle istituzioni gastronomiche campane con decine di varianti a seconda ella traduzione familiare e del gusto personale.

Ci sono però alcuni capisaldi nella preparazione della ricetta del tortano napoletano e con pochi accorgimenti potrete ottenere un rustico eccellente.

Ingredienti per 6 persone per il tortano napoletano

  • 200 gr di acqua tiepida;
  • 100 gr si latte intero tipico;
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 panetto d lievito di birra
  • 500 GR di farina bianca tipo 00
  • 1 cucchiaio di sale fino
  • abbondante pepe nero macinato
  • 150 gr di provolone  piccante o semi piccante
  • 150 gr di salame piccante ( o Cigoli o salume a piacere)
  • 2 uova sode
  • 50 gr di burro o strutto
  • 50 g di pecorino e parmigiano reggiano grattugiato

Procediemnto per il tortano napoletano

Versate nel boccale l’acqua, il latte e lo zucchero. 1 minuto 37° vel 2

Aggiungere il lievito e amalgamare. 10 sec vel 3

Versate la farina, il sale e impastare 3 min vel spiga

Togliere l’impasto e metterlo in un recipiente alto e lasciato lievitare coperto da un panno umido per circa 60 min

Tagliate a pezzettini il formaggio, il salame (ed ogni altro salume preferiate) e le uova sode.

Riprendete la pasta lievitata e stendetela con un mattarelo

Cospargete di burro (o strutto) e disponete il trito lungo tutta la superficie.

Impastate con le mani creando una forma allungata simile ad una lunga ciambella. Non peoccupatevi se parte del composto bucherà l’impasto; una volta cotto sarà ancora più buono.

Disponete l’impasto in un ruoto in alluminio di circa 26 cm di diametro e lasciate lievitare per un’altra ora.

Cuocete in forno statico per riscaldato a 200° per 10 minuti e poi per altri circa 20 minuti a 180°.

Servite tiepido e buon appetito.

Inserisci il tuo commento