Ricetta pasta con noci piselli e pancetta


La preparazione della ricetta della pasta con noci piselli e pancetta è la mia personale maniera di onorare la stagione autunnale che inizia a far capolino con le sue bontà, prime fra tutte le noci fresche. Non ho resistito ed ho unito sapori semplici in un piatto facile da preparare ed irresistibile.

Perfetto per la tavolata della domenica con gli amici. Anche il mio super critico papà, non solo è rimasto stupito, ma ha fatto il bis.

Fa ancora caldo, ma soprattutto la mattina presto e la sera, si comincia ad avvertire quella piacevole aria frizzantina che suggerisce di coprire le spalle.

Le giornate di settembre sono sempre affascinanti, i colori cominciano a farsi più “caldi ed avvolgenti” tipici di inizio autunno.
Ed anche il nostro palato da golosi e buongustai inizia a desiderare qualcosa di diverso.

O meglio, qualcosa che non è proprio indicato se fuori ci sono 30° e più!

ingredienti pappardelle noci piselli pancetta

Ingredienti pasta con piselli noci e pancetta per 6 persone:

Pasta:
– 500 gr farina 00
– 5 uova
– sale, un pizzico
– olio d’oliva, 2 cucchiai

Sugo:
– 1 cipolla
– 150 gr pancetta dolce a dadini
– 250 gr pisellini
– 10 noci fresche
– salsa di noci, 2/3 cucchiai
– olio d’oliva, un filo
– burro, 30 gr
– parmigiano reggiano

Preparazione pasta con piselli, noci e pancetta Per 6 persone:

soffriggete cipolla e pancetta

Sminuzzare la cipolla e farla rosolare con l’olio e la pancetta.

aggiungete i piselli

Aggiungere i piselli e salare appena.

macinare le noci

Se non usate i piselli freschi,vi consiglio i pisellini primavera findus, sono piccoli, dolcissimi e saporiti. Niente a che vedere con le “palle da tennis” che trovate in barattolo.

Poichè occorrono circa 30/40 minuti per la cottura, munitevi di acqua calda da aggiungere all’occorrenza, oppure un po’ di brodo delicato se ne avete a disposizione.

Nel frattempo che l’intingolo profumato prende corpo, ci dedichiamo alla preparazione della pasta.
Su di una spianatoia, o anche in una ciotola capiente, disporre la farina, il sale, il filo d’olio e al centro le uova.

Le uova vanno utilizzate sempre a temperatura ambiente.

Cominciare ad amalgamare con una forchetta, fino a che l’impasto non comincia a prendere forma.
A questo punto lavorare con le mani, energicamente fino a far diventare l’impasto ben omogeneo ed elastico. Si dovrà staccare dalle mani senza appiccicarsi. Se credete sia troppo “secco” aiutatevi con un goccio d’acqua tiepida.

Ricordate sempre che per una buona riuscita della pasta fatta a mano, l’impasto non dev’essere mai lavorato su un ripiano FREDDO come il marmo ad esempio, e idem per le vostre mani, non devono essere dei ghiaccioli. Lasciate riposare la pasta per una mezz’ora.

A fine cottura del sughino, spegnere il fuoco e unire il burro, in modo che si scioglie appena e si amalgama, senza friggere.

preparazione pasta fatta in casa

Adesso dividete l’impasto preparato in 3 o 4 parti e procedere a stendere la pasta con il mattarello, fino a formare una sfoglia mediamente sottile come da foto. La pasta è molto elastica, ma si stenderà facilmente.

arrotolate la pasta e tagliarla a strisce

Una volta stesa, arrotolatela su sè stessa e procedere a tagliare le pappardelle con un coltello ben affilato e senza denti.

Le pappardelle devono essere circa 1 cm e 1/2. Srotolare le pappardelle appena tagliate e disporre su ripiani appena infarinati senza accavallarle. In questo modo si asciugano un po’ e non si attaccano.

fate riposare la pasta

Disporre di un essiccatore casalingo, anche quelli di legno della nonna, sarebbe perfetto.

Per cuocere la pasta fatta in casa, (vale per tutta la pasta fresca) utilizzate una pentola molto capiente, è necessaria una quantità
d’acqua maggiore, rispetto alla cottura della pasta secca.

Controllare la cottura delle pappardelle assaggiando. Queste, come tutta la pasta fresca, “saliranno subito a galla”, ma per una cottura
perfetta occorrono comunque 6/7 minuti.

saltare le pappardelle nel sugo

Unire le pappardelle al sugo già caldo, al quale bisogna unire i 2 cucchiai di salsa di noci e le noci fresche già sminuzzate.

Amalgamare per bene a fuoco dolcissimo, senza far soffriggere.

ricetta pasta con noci piselli e pancetta

Impiattare e spolverizzare con abbondante parmigiano!!

Spero come me, abbiate già l’acquolina in bocca!!

Buon appetito e fatemi sapere!

Inserisci il tuo commento