Canalarte 2012 a Canale di Serino. Tra sagra e festa popolare un evento da non perdere


Un evento imprendibile dell’estate irpina e non solo. Canalarte è una tappa obbligata nel tour delle sagre e delle feste popolari; un mix perfetto tra musica popolare, artisti di strada e gastronomia slowfood.

Canalarte si svolge ogni anno nel mese di luglio. Per il 2012 è stato scelto il weekend del 13-14-15 luglio.

Lo scorso anno è stato un successo; quel pazzo che vedete ballare nel video qui sotto sono io dopo un paio di panini con la salsiccia e un numero indefinito di bicchieri di vino rosso paesano.

Questo è uno degli effetti della via crucis di postazioni gastronomiche tutte da visitare: panini farciti con salsicce paesane e costolette di maiale, polpette al sugo, pasta fresca con funghi e pomodoro, una pasta e fagioli da urlo e molto molto altro.

L’atmosfera è assolutamente coinvolgente e si ha la costante sensazione di vivere all’interno dell’evento e non di assistergli passivamente.
Il piccolo comune di Canale di Serino si veste a festa e non c’è abitante che non venga coinvolto aprendo le porte di casa ai tantissimi visitatori da tutta la campania.

Ormai ho perso il conto delle rassegne a cui abbiamo partecipato e vi consiglio di esplorare anche le viuzze laterali che si aprano lungo la via principale di Canale: piccoli anfratti più tranquilli e gente col sorriso sulle labbra saprà accogliervi per brindare assieme e condividere qualche momento di relax estivo.

Arrivarci è semplice ma bisogna muoversi con intelligenza. Arrivati ad Avellino Ovest, seguite le indicazioni per Salerno (raccordo Salerno/Avellino) e uscire a Serino. Da li vi troverete a dover fare una scelta e molto dipende dal vostro orario di arrivo.

Visualizzazione ingrandita della mappa

L’organizzazione mette a disposizione un servizio navetta abbastanza comodo che vi condurrà dal parcheggio allestito in prossimità dell’uscita Serino, fino al cuore della festa. Di contro, i bus sono abbastanza affollati e con qualche bicchierino di vino in circolo, le curve al ritorno non sono uno spasso.
Se decidete di provare ad arrivare in auto fino a Canale (circa 2km) preparatevi anche a dover eventualmente parcheggiare lungo il ciglio della strada e a fare una passeggiata con un pendenza a dir poco intensa.

Comunque, buon divertimento e attenzione a bere troppo se dovete guidare.

Inserisci il tuo commento