Festa di San Pietro e Paolo a Cetara. Spettacolo di fuochi d’artificio e non solo


Una delle feste patronali più spettacolari e più sentite della Campania è senza obra di dubbio quella celebrata a Cetara per i santi Pietro e Paolo.

La piccola cittadina costiera riesce a stupire ogni giorno con il suo panorama mozzafiato e con la suggesione delle piccole stradine che si inerpicano sulla costa frastagliata del litorale Salernitano.

Questo è il programma del weekend di festeggiamenti

 

Giovedì 28 giugno

Vigilia dei Santi Pietro e Paolo: Ore 10,30: Santa Eucarestia per i caduti di tutte le guerre e deposizione della corona in mare. Ore 19,00: Santa Eucaristia della vigilia. A seguire Solenne Processione Eucaristica per le vie del paese.

Venerdì 29 giugno – Solennità dei Santi Pietro e Paolo: Ore 8,00: Santa Eucaristia in San Pietro. Ore 9,30: Santa Eucaristia nella Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli. Ore 11,00: Solenne Pontificale in San Pietro.Ore 19,00: Santa Eucaristia con la presenza di tutti i portatori della statua di S. Pietro. Ore 20,00: Solenne Processione del Santo Patrono per le vie cittadine. A seguire rientro in Chiesa e canti di ringraziamento al Signore. Ore 24,00: Spettacolo pirotecnico nella baia antistante Cetara.

Per ulteriori informazioni potette visitare il sito ufficiale del comune di Cetara.

Ovviamente quale occasione migliore per gustare un piatto di alici (o condite con la mitica colatura) tipiche di questo tratto di mare?

Buona festa e buon appetito

Inserisci il tuo commento