Ricetta involtini siciliani di melanzane


Questa ricetta nasce come ANTIPASTO, ma io la mangerei a pranzo, cena, di notte, aperitivo, antipasto, festivi e non festivi!!
Io l’ ho imparata da mia madre, ha sempre fatto parte del suo repertorio culinario, ma dopo molto tempo ho scoperto che si tratta di uno dei vari antipasti della meravigliosa cucina siciliana.
E’ perfetta come antipasto se si hanno amici a cena, meglio ancora se si è in pochi, così la razione si triplica.
E’ perfetta perchè si può preparare con anticipo, dopo qualche ora, o il giorno dopo il sapore si “assesta” e sono ancora più buoni!
E’ perfetta perchè la regina è la melenzana, quasi ovvio per una ricetta siciliana!

Preparazione per 4-6 persone (non particolarmente affamate)
– 4 melanzane lunghe
– olio per friggere
– 500 gr carne macinata vitello
– 2 uova
– pane raffermo (o pan bauletto)
– salsa di pomodoro 500 gr
– qlc pomodorino fresco
– sale qb
– pepe qb
– aglio
– parmigiano
– basilico fresco

Unire qualche pomodorino fresco tagliato a metà, salare e aggiungere qlc foglia di basilico.
(Non aggiungo olio alla salsa, perchè sarà poi la melenzana fritta a fornire il giusto condimento).

Tagliare le melenzane per il verso lungo e friggerle in abbondante olio. Far asciugare su carta assorbente.

Nel frattempo, preparare l’impasto delle polpette, quindi unire alla carne macinata FRESCHISSIMA, 2 uova, sale, pepe, abbondante parmigiano grattugiato (anche un po’ di romano ci sta benissimo), pane raffermo bagnato e strizzato.

In questo caso, per renderle più morbide ho usato 4 fette di pan bauletto bagnate nel latte e ben strizzate.

Ed ancora, invece del classico prezzemolo sminuzzato nell’impasto, ho unito del basilico sminuzzato che le rende profumatissime.

Amalgamare per bene il tutto con lo spicchio d’aglio intero, quando è omogeneo eliminare l’aglio e fare delle polpettine grandi come una noce.

Friggere le polpettine non completamente, ma circa 2-3 minuti per lato. Far asciugare su carta assorbente.

Adesso creiamo l’involtino: arrotolare ogni polpettina in una fetta di melenzana e sistemarle una affianco all’altra in una pirofila come si vede nella foto.

Aggiungere la salsa di pomodoro in modo da coprire tutti gli involtini, qualche foglia ancora di basilico e una spruzzatina di parmigiano a piacere.

Mettere nel forno già caldo a 160° per circa 20 minuti.

La voglia di mangiarle subito sarà fortissima, ma se sapete aspettare un po, la goduria è garantita!!

Inserisci il tuo commento