Cena carnivora al Botero grazie a Groupon


Adoro quando mi sorprendono. Acquisto un coupon online, prenoto con mytable e vado a cena un sabato sera. Questo è il percorso che mi ha portato al Bolero di Salerno (zona Pastena) e che mi ha fatto scoprire un piccolo ristorante a conduzione familiare dove il sorriso non manca e neanche l’ottima carne!

La serata era “pilotata” da un menù fisso che sulla carta sembra soddisfacente e che nella realtà si dimostra più che abbondante. La possibilità dell’”All you can eat” per la tagliata di manzo irlandese è il vero pezzo forte della serata anche se io non ho potuto dare il meglio di me. Come dice mio cognato ho scollinato ed ormai non riesco più a farmi quelle ricche e abbondanti cene di una volta.

Iniziamo soft con un calice di prosecco accompagnato da panini al sale su cui poter spalmare abbondanti strati di burro caldo aromatizzato alle erbe.

Poco dopo arriva un bel cestino rustico con salumi misti, formaggi freschi e stagionati. Accidenti che buoni. La mozzarella fresca e la ricotta erano dolci e saporite, la pancetta bella grassa al punto giusto ed il formaggio stagionato lasciava una lunga persistenza piccante al palato.

Continuiamo con due terrine di antipasti caldi: un pasticcio di pane, olive e peperoni ed una frittata si verdure amare (credo cicoria) molto sfiziosa.

Abbiamo accompagnato il tutto con del buon pane ed un calice si vino rosso locale corposo e poco tanninoco.

Arrivano al pezzo forte della serata ormai già satolli e optiamo per una tagliata con rucola e funghi ed una con erbe aromatiche: eccellenti! Morbide, saporite, ben cotte e in porzioni generose.
Un po’ per ritegno, un po’ per aver raggiunto i nostri limiti, ci siamo fermati al primo giro con evidente soddisfazione sia mia che di Monica.

La cena non è terminata. Ora arriva il dolce. Prendiamo due porzioni di torta semifredda una a base si pistacchio (ottima) e l’altra al cocco. Una manciata di scaglie di cioccolato chiudono il tutto.

Due bottiglie d’acqua (una inclusa nell’offerta) affiancano il già citato vino.

Che dire. Il Botero è uno di quei ristorantini dove si tornerebbe con piacere anche per la curiosità di provate le altre portate del menù.
L’intento di farsi pubblicità offrendo forti sconti non sempre ripaga ma nel loro caso la qualità non è stata minimamente compromessa ed i risultati gli danno ragione e gli auguro di avere sempre ottimi riscontri.

Buon appetito e alla prossima

Hostaria Botero | via S. Nicola di Pastena, 9 | www.hostariabotero.it

Inserisci il tuo commento