Dormire ad Alberobello low cost per visitare i famosi Trulli


Che ne dite di una gita fuori porta ad Alberobello?

L’idea vi convince? Bene. Prima di tutto scegliamo un b&b che abbia un buon rapporto qualità prezzo e che sia sopratutto a ridosso dell’insediamento urbano storico dei Trulli.
La zona, ad altissima frequentazione turistica, offre sistemazione per tutte le tasche anche se la media è decisamente alta.

Noi abbiamo trovato un b&b “insolito” ma perfetto per un paio di notti pugliesi.

Il residence De Leonardis è un edificio a due piani che si trova a 2 minuti a piedi dal centro storico di Alberello (cronometrati veramente) lungo la strada di accesso alla città. Il residence è gestito da una simpatica coppia di fratelli disponibilissimi e molto gentili durante tutte le fasi del soggiorno e sempre pronti a consigliare non tanto dove andare a pranzo/cena (questo lo fanno un po’ tutti) ma sopratutto cosa ordinare. Fidatevi; le “Bombette” che ci hanno consigliate sono state una vera delizia.

La struttura ha un ampio parcheggio sull’accesso posteriore che conduce direttamente alla piccola hall. L’atmosfera è molto informale ma sia le camere che gli spazi comuni sono puliti e ben tenuti.

Le camere sono enormi con un bel lettone comodo, TV, frigo bar e un bagno piccolo (in proporzione alla camera) ma con tutti i confort.

La tipica pietra leccese domina su tutte le finiture con una luce calda che ne esalta la peculiare porosità. Forse qualche luce un po’ più intensa non guasterebbe.

La nostra prenotazione è stata fatta attraverso il sito Venere ed abbiamo pagato per una notte ad Ottobre 80€ la camera e la prima colazione.

Unica nota negativa che può spaventare gli avventori e mi ha fatto definire il residence “insolito”?

Proprio davanti all’ingresso fronte strada c’è una stazione di rifornimento della IP (credo di proprietà della stessa famiglia) che può destabilizzare appena arrivati. Ma se non vi interessa questo dettaglio e Alberobello è la base di partenza per visitare anche i dintorni (come le bellissime grotte di Castellana di cui vi racconterò a breve), io lo consigli caldamente.

Inserisci il tuo commento