Una pizza che non ti aspetti a Verona. Da Pancaffè.


Verona città degli innamorati e dedalo di stradine che ti sorprendono ad ogni angolo. Come in tutte le città d’arte che si rispettino, se decidi di pranzare nel centro storico, devi essere pronto a farti spennare per avere un servizio poco più che sufficiente.

Fortunatamente non sempre è così e la pizza di Pancaffè a piazza Isolo ne è la prova!

Il piccolo locale si trova subito prima di superare l’Adige all’altezza di via Paradiso e si viene subito accolti dal sorriso dello staff e dalla carrellata di pizze e dolci vari messi in bella vista per stuzzicare ogni tipo di appetito.

Noi siamo arrivati alle 13:00 di Sabato 10 settembre e considerando che il locale chiude alle 13:30 abbiamo avuto ancora una discreta scelta. Eravamo in 4 ma con la fame di un piccolo reggimento a Cavallo e l’ordinazione ne è la prova. Abbiamo preso una serie di tranci misti da poter condividere:

• Salsicce, patate e gorgonzola (da 10+)

• Speck e gorgonzola (ottimo e poco salato)

• Funghi e carciofi (buono ma troppo “salutare” per i miei gusti)

• Olive e funghi (buono e delicato)

• Focaccia bianca ripiena di stracchino (una vera delizia delicata e saporita)

• Sfoglino ripieno di ricotta e spinaci (gustoso e ben cotto).

Le porzioni prese erano abbondanti e abbiamo avuto difficoltà a spazzolarle vie e a scegliere quale gusto potesse troneggiare. Io vi consiglio assolutamente di non perdere quella con la salsiccia e il gorgonzola. A dispetto degli ingredienti la pizza ha una pasta sofficissima e fragrante per nulla unta che si digerisce con una facilità incredibile. Abbiamo pranzato seduti comodamente ai tavoli interni al locale che mette a disposizione anche tovaglioli di carta, bicchieri e posate di plastica per chi ne avesse necessità.

Il tocco in più del locale è il suo staff pronto con pazienza ad ascoltare i turisti (e i tanti locali che si servono del loro pane) e a partecipare nelle foto.

La panetteria produce anche diversi tipi di pane e panini (buoni per poter fare un panino da asporto) e alcuni biscotti farciti che ispiravano tanto; peccato essere arrivati satolli alla fine delle pizze.

Tutte le pizze (il prezzo va a peso), due coca-cola, acqua piccola ed una birra al costo di 24,00€; perfetto rapporto qualità prezzo sopratutto paragonato al costo medio in città.

Se passate dalla parte di Ponte Nuovo del Popolo a Verona per ora di pranzo, non lasciatevi sfuggire l’occasione di mangiare bene spendendo il giusto.

Inserisci il tuo commento